Persone

 

non chiederti cosa gli altri possono fare per te ma cosa tu puoi fare per gli altri

DONA ORA

Volontari

L’Associazione Amici della Fondazione Giacomo Ascoli onlus è nata nel 2009 e oggi conta oltre 100 volontari attivi che costituiscono la vera forza e l’inestimabile valore della Fondazione Giacomo Ascoli. Sono loro che, dopo un corso di formazione in psicologia clinica, garantiscono ai bambini e alle loro famiglie un sostegno costante fatto di presenza e servizi in tutto il percorso di cura, a cominciare dall’accoglienza in Day Center.

Equipe integrata

La Fondazione stimola e sostiene lo scambio di medici con altre cliniche onco ematologiche, finanzia borse di studio per ricercatori e specializzandi dell’Università dell’Insubria e percorsi di aggiornamento specifici per il personale medico e sanitario della ASST Sette Laghi, per contribuire a garantire assistenza e percorsi di cura all’avanguardia e di eccellenza ai piccoli pazienti e per soddisfare pienamente le necessità dell’utenza in continua crescita.

Inoltre, a partire dal 2009, la Fondazione finanzia la presenza in reparto di medici e altro personale specializzato tra cui un’immunologa, un ricercatore, una nutrizionista, un educatore professionale, psicologi, psicoterapeuti che collaborano con l’equipe ospedaliera composta da medici ed infermieri ed offrono servizi di sostegno ai piccoli pazienti e ai loro familiari.

Servizi

– Sostegno psicologico: attivo dal 2009 per i pazienti del Day Center Giacomo Ascoli e i loro familiari, si avvale della presenza quotidiana di una psicologa psicoterapeuta professionista e di psicologhe tirocinanti.

– “Nutri-Mente”: attivato nel 2017 in collaborazione con l’Associazione Adiuvare, il progetto vede la sinergica collaborazione di tre psicoterapeute e una dietista, allo scopo di offrire un servizio completo non solo ai pazienti onco-ematologici ma anche a tutti i pazienti (in particolare i diabetici) che per qualunque motivo afferiscono alla clinica pediatrica dell’Ospedale Del Ponte.

– “Sguardi di cura”: il progetto è stato attivato  nel 2017 per promuovere il benessere del bambino ospedalizzato e della sua famiglia attraverso attività di psicomotricità e arte terapia.

– Trasporto: avviato nel 2011 con una prima autovettura sostituita nel 2016 da una Volkswagen Sharan, il servizio di trasporto per i piccoli pazienti e i loro familiari dalle rispettive residenze ad altri centri di riferimento non solo lombardi o al Day Center è molto apprezzato, soprattutto dalle famiglie in difficoltà economiche. Grazie al contributo giornaliero dei volontari si effettuano in media almeno 250 trasporti l’anno.

– “Ivo va a scuola”: grazie al contributo della Elmec Informatica S.p.A. di Gazzada, la Fondazione dispone di 10 robot assegnati a Istituti Scolastici ed altre realtà educative, per consentire agli studenti, impossibilitati a frequentare le lezioni in classe, di interagire con i professori e con i compagni dalla loro abitazione o dall’Ospedale, assicurando così continuità al loro percorso scolastico anche durante i ricoveri o le terapie in Day Center.

– Lo svantaggio sociale: a fronte di situazioni di particolari difficoltà socio-economiche, la Fondazione, collaborando con altre onlus, si preoccupa di trovare alloggio e derrate alimentari per i familiari dei bambini in cura al Day Center.
– Sostegno pratiche burocratiche: volontari specializzati affiancano le famiglie nelle pratiche per il riconoscimento di eventuali disabilità o invalidità dei pazienti in collaborazione con i patronati.

Via Finocchiaro Aprile, 7 – 21100 Varese
Tel. 0332-232379 – Cell 366-1830123
Fax 0332/284237 – C.F. 02937360127
info@fondazionegiacomoascoli.it